" ZAMPE IN VACANZA " 
 PENSIONE FAMILIARE  E  DOG SITTER A ORE  

Sottotitolo

Blog

Che cosa deve sapere un DOG SITTER

Pubblicato il 09 marzo 2017 alle 17.35

Al Dog sitter sono indispensabili alcune nozioni di base di ordine sanitario e legale.

* Deve conoscere l'ABC dell'igiene del cane, oltre a un'adeguata conoscenza dei bisogni del soggetto di cui si occupa.

* Il dog sitter deve sapere quali sono i principali malanni del cane e deve essere capace di descriverli al veterinario in caso di necessità.

* Deve sapere cosa sono i forasacchi, deve sapere che esistono i bocconi avvelenati e come comportarsi in caso di ingestione; 

* deve sapere come prevenire e come comportarsi in caso di colpi di calore;

* deve sapere applicare la protezione antiparasssitaria;

* deve prendersi cura della pulizia del pelo e delle zampe tornando dalle passeggiate

* deve conoscere le normative sul cane e sugli animali domestici nelle aree pubbliche  e private, nei consomini, nei trasporti sui mezzi pubblici ( se obbligato a usarli), nonchè le normative e i regolamenti comunali sulla tutela degli animali d'affezione, conoscere i regolamenti di polizia veterinaria, come e dove presentare una denuncia in caso di illecito ai danni dell'animale.

Pure se i probemi di ordine sanitario sono competenza del medico veterinario deve saper riconoscere i disturbi più comuni:

* Torsione dello stomaco (colpisce soprattutto i cani di taglia medio-grande con torace stretto, come il Gold Retriever, il pastore tedesco, l'alano, il setter irlandese, alcuni mastini ) e può portare alla morte se non si interviene rapidamente

* colpo di calore

* ferite ed abrasioni

* Schegge, spine e forasacchi

* disidratazione e affanno da iperattività e calore

* zecche e /o altri parassiti

* distorsione degli arti

* eczemi ed allergie

* infezioni

* diarrea

* stitichezza

Deve anche saper somministrare compresse, zollette e medicinali liquidi in caso di necessità.


Dog sitter improvvisati e incapaci di gestire i cani possono fare danni, oltre che ai cani, anche alle persone. 



Categorie: Nessuna

Pubblica un commento

Attenzione.

Oops, you forgot something.

Attenzione.

Le parole inserite non corrispondono al testo fornito. Riprova.

0 commenti